Maxi assunzione ad Acquaworld, aperto tutto l'anno

Una maxi assunzione, quella proposta da Acquaworld, l’unico parco acquatico d’Italia aperto tutto l’anno, che per la stagione 2024 prevede di incrementare l’organico con più di 80 nuove risorse.

Tra i ruoli ricercati l’assistente bagnante, al quale Acquaworld, in collaborazione con In Sport, offrirebbe corsi professionalizzanti al fine di garantire il brevetto - rilasciato da FIN, Federazione Italiana Nuoto - necessario in fase di candidatura. Un’opportunità aperta quindi non soltanto agli assistenti già in essere ma anche a quelli in erba, ancora in formazione.

La scelta del parco acquatico di Concorezzo di sostenere le spese per la formazione delle nuove risorse da inserire in organico è nobile e lungimirante: essendo quella dell’assistente bagnanti una figura sempre più professionalizzante e complessa, offrire un contratto ai più volenterosi può significare rivoluzionare l’intero comparto e proporre un modello di mercato alternativo e utile.

Ai candidati è richiesta infatti la disponibilità di lavorare in modo dinamico su turni, caratteristica che fa leva sulla motivazione e sull’affiatamento del team, e in cambio offre contratti a tempo determinato e formazione, all’interno di un progetto che prevede un monte assunzioni veramente alto e ribalta le logiche del mercato del lavoro.

 

 

Foto: Acquaworld