La Giornata Nazionale del Movimento per la Salute

Oggi, 21 marzo, si celebra la seconda edizione della Giornata Nazionale del Movimento per la Salute, istituita ufficialmente a gennaio 2023 dall’Assemblea Capitolina accogliendo la proposta del Polo della Salute con l’obiettivo di sensibilizzare la popolazione sull’importanza dell’attività fisica per prevenire le malattie e migliorare la salute, promuovendo uno stile di vita sano e attivo.

Stando ai dati diffusi dal Ministero della Salute, in Italia il 46,8% della popolazione adulta è sedentaria, con conseguenze negative sulla salute e un costo elevato per il Servizio Sanitario Nazionale. La Giornata Nazionale del Movimento per la Salute vuole contrastare questa tendenza e promuovere un cambiamento culturale che metta al centro il benessere fisico e mentale della popolazione.

"Un evento che coinvolge tutta Italia – ha commentato Gerardo Ruberto, promotore dell’evento con il Polo della Salute – che quest’anno si rafforza grazie al contributo di Assicurazioni Generali con l’obiettivo di invitare le Istituzioni a riconoscere palestre, piscine e centri sportivi come veri e propri Centri per la Salute e agevolarne la frequenza con incentivi e detrazioni".

A sostegno dell’iniziativa, la Presidente dell’Assemblea Capitolina, On. Svetlana Celli ha dichiarato: "In una moderna concezione di salute, la promozione di uno stile di vita sano costituisce un fattore essenziale per ridurre l’incidenza di numerose patologie che, oltre a un miglioramento diffuso della qualità di vita, produce un’importante riduzione sui costi del Servizio Sanitario Nazionale. Con questo spirito l’Assemblea Capitolina, a prima firma di Celli, Bonessio, Palmieri, Parrucci e Baglio, ha impegnato il Sindaco e la Giunta arrivando a istituire ufficialmente la Giornata Nazionale del Movimento per la Salute, il 21 Marzo di ogni anno a partire dal 2023".

Per maggiori informazioni:

21marzo.it