Il concept 21h40

21h40 è un’esperienza sensoriale insolita fatta di luci, colori e sensazioni che si fondono attraverso il movimento fluido dell’acqua. Un’immersione digitale che stimola mente e corpo, per un nuovo concept di piscina che si libera di ogni limite fisico.

Foto e video di POOLOOP

Video Url

L’heure bleue è un concentrato di poesia, è il tramite di un’esperienza sensoriale coinvolgente che propone se stessa in orari diversi in tutto il globo. E alle 21:40 l’heure bleue, durante il solstizio d’estate, sfiora Le Castellet, Comune francese che ospita lo showroom di una realtà che ha voluto legare la sua innovazione al tempo, dando vita a creazioni uniche il cui nome è univoco e dettato da parametri precisi: luogo - data - ora blu.

21h40 è un concept di piscina ideato da Pooloop - joint venture franco-tedesca creata nel 2017 e con sede a Marsiglia - che fa riflettere e permette di condividere e vivere esperienze sensoriali insolite fatte di luci, colori e sensazioni che si uniscono tra loro attraverso il fluido movimento dell’acqua. Le vasche vengono trasformate in spazi architettonici, aree espositive, luoghi di incontro attraverso i quali socializzare o abbandonarsi completamente alla luce.

Il concept 21h40 reinventa l’arte musiva trasformandola in prodotto digitale, sostituendo la tessera del mosaico con il pixel per dare vita a rivestimenti animati, cangianti e dall’animo puramente emozionale. Il fondo della piscina, infatti, ha un rivestimento “fuori dall’ordinario”: realizzato in vetro e alluminio, accoglie al suo interno specifici pannelli a LED IP65.

L'immaginazione valica ogni limite fisico, immergendosi in un universo fluido costituito da immagini e sensazioni mai viste prima.

Piscina con fondo dotato di schermo a LED

> Puoi trovare l'articolo completo su Piscine Oggi 193 in versione cartacea o in versione digitale.