Green pass obbligatorio anche per i lavoratori sportivi

Il decreto legge approvato dal Consiglio dei ministri il 16 settembre sancisce, dal prossimo 15 ottobre, l’obbligo del green pass tutti i lavoratori, compresi i volontari, dunque anche i collaboratori sportivi, per accedere agli impianti sportivi.

Per i lavoratori privati e pubblici sprovvisti di green pass è prevista la sospensione dello stipendio scatta dal primo giorno (nelle imprese con meno di 15 dipendenti la sospensione scatta invece dal quinto giorno). La finalità del provvedimento è far crescere il numero delle vaccinazioni in vista della stagione invernale che, come noto, porta con sé una maggiore diffusione del nuovo coronavirus.