In Alsazia, la riqualificazione di una piscina Tournesol

Portare un tocco di contemporaneità in un edificio storico. Philippe Dahan, co-fondatore dello studio di architettura Urbane Kultur, ha raccolto la sfida con il suo progetto di ristrutturazione e ampliamento di una piscina Tournesol, dall’iconica pianta circolare. La struttura si trova a Ferrette, in Alsazia, ed è stata completamente riqualificata, pur mantenendo la semplicità del suo concept originale, così particolare da renderlo automaticamente un luogo di interesse.

Ora, dotato di nuovi confort concepiti apposta per l’utenza – dai bambini agli adulti – e con un’atmosfera completamente rinnovata, un misto di suggestione e familiarità, che lo rende al contempo estemporaneo e assolutamente concreto, questo edificio, che punta in primis ad essere sostenibile, è già attivo a pieno ritmo. Il nuovo stabilimento, infatti, ora comprende una piscina sportiva in acciaio inossidabile, perfetta per fare corsi di nuoto, una piscina in acciaio inossidabile dotata di vari gadget per il leisure, dalla panca ‘spumeggiante’ al ‘fiume’, fino al collo di cigno e ai numerosi getti massaggianti. Per i più piccini, poi, c’è una bellissima vasca piastrellata dotata di attrazioni di ogni tipo, così che ciascuno possa trascorrere al meglio il proprio tempo. E per chi cerca un più tranquillo benessere, non manca la tradizionalissima zona relax con sauna e hammam. In linea con l’ottica green del progetto, l’acqua delle vasche è trattata con un sistema a Ozono.